Home » Progetto SI-Robotics

Progetto SI-Robotics

Il progetto SI-ROBOTICS si pone lo scopo di ideare e sviluppare nuove soluzioni nell’ambito delle tecnologie robotiche assistive ICT, dimostrandosi capace di supportare le persone nello svolgimento di servizi di assistenza sanitaria, agendo con un comportamento socialmente accettabile. L’obiettivo scientifico della proposta SI-ROBOTICS è quello di ideare e implementare soluzioni tecnologiche, facilmente adattabili, per aiutare gli anziani nelle attività quotidiane e per valutare il progresso del loro declino fisico e cognitivo (fragilità, demenza, lieve deterioramento cognitivo). Questo consente di identificare specifiche sfide per la diagnosi precoce, la valutazione oggettiva, il controllo della terapia e la riabilitazione. Saranno quindi introdotti concetti e soluzioni innovative di robotica ICT in cui utenti, dispositivi IoT, robot sociali AI-powered e oggetti connessi al Cloud collaboreranno a creare una sorta di “agente cognitivo” per anticipare i bisogni dell’utente e fornire assistenza, monitoraggio e soluzioni di coaching.L’obiettivo tecnologico della proposta SI-ROBOTICS è quello di realizzare robot connessi in grado di assumere abilità e tratti sempre più “umani”, come percezione, adattamento, apprendimento, manipolazione e interazione. La caratteristica distintiva della proposta sarà l’implementazione di modelli comportamentali e di interazione avanzati, concepiti per creare una percezione positiva della cura al fine di incoraggiare gli anziani a partecipare al loro processo di cura. La proposta è concepita per dimostrare la fattibilità tecnica, l’accettabilità e la sostenibilità economica della soluzione SI-ROBOTICS nel contesto di case di cura per anziani e ambienti domestici, che prevedono la presenza di persone fragili, che richiedono un’attenzione ed un’interazione attenta e specifica, e di caregiver e medici, che sono spesso oberati e svolgono compiti impegnativi. L’ambizione della proposta sta nel fornire e valutare nuovi processi di assistenza per una cura continuativa effettuata attraverso una vasta gamma di servizi sanitari comprendendo diversi livelli e gradi di assistenza in ambito domestico e residenziale. I risultati attesi consistono nel rafforzare e promuovere lo sviluppo dell’innovazione, dell’automazione e della comunità robotica nel Sud Italia, favorendo così la nascita di potenziali start-up, non solo nel settore sanitario ma anche in altri campi legati alle tecnologie robotiche ICT come logistica, medicina, pulizie etc.